dividi

VEDI IL PROGETTO

[SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE] [SCARICA LA LOCANDINA]

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

dramma antico logo

GIOVEDI’ 4 APRILE

ore 9:30 (I turno) ore 11:30 (II turno)

 

 

PRESSO LA SALA ESSE

Via Del Ghirlandaio 38, Firenze

 

IL LICEO CLASSICO MICHELANGIOLO

e

l’Accademia d’Arte del Dramma Antico

Sezione “ Scuola di Teatro Giusto Monaco”

Sovrintendente Fondazione INDA Antonio Calbi

Coordinatore A.D.D.A. Sebastiano Aglianò

 

presentano

Lisistrata

di Aristofane

 

Interpreti:

Giulia Antille, Emanuele Carlino, William Caruso, Adele Di Bella, Tommaso Garré, Federica Gurrieri, Giulia Messina, Silvia Messina, Federico Mosca, Roberto Mulia, Salvatore Pappalardo, Stefano Pavone, Isabella Sciortino, Alba Sofia Vella, Salvatore Ventura, Gabriella Zito.

 

Musiche: Stefano Protopapa

Costumi: Alessandro Lai

Scene: Cristina Gardumi

Coreografie:Dario La Ferla

Assistente alla Regia:Marcello Gravina

Regia Massimo Di Michele

           

Nota sullo spettacolo

Attraverso una compagnia di attori affiatati davvero come devono essere gli elementi di un coro, si è messo in scena uno spettacolo in cui si sperimenta e ci si sperimenta. Non sono le personalità a comandare, ma la volontà di prestare servizio sulla scena restituendo al pubblico quel respiro unico, quel pathos cosmico che era il percorso della commedia. Si torna ad Aristofane dunque.     La commedia è imitazione di fatti e non di uomini, “quindi gli uomini non svolgono l’azione scenica per riprodurre i caratteri. Ma attraverso le azioni assumono i caratteri”.

Il coro torna al centro. E proprio lì lo mette la sperimentazione dell’INDA.

Basta guardare per comprendere. Sono voci che parlano. Voci che si muovono insieme lungo un sentimento comune e che accomuna. Così il meticoloso susseguirsi delle azioni in scena, che ripercorre puntualmente l’intreccio originario della commedia, ci regala incastonate nel fluire della voce del coro, le scene che raccontano i fatti cruciali. “Niente” di nuovo dunque.

Una sfida. Una sfida che si rinnova.

 

Incontro dibattito

L’Istituto Nazionale del Dramma Antico Fondazione Onlus, organizza fin dal 1991 il Festival Internazionale del Teatro Classico dei Giovani che per la sua specificità e per lo sforzo organizzativo, è il più importante appuntamento di teatro giovanile al mondo.

Esso è garante della qualità e dell’impegno dell’INDA nei confronti degli studenti di ogni ordine e grado. Non a caso la sua azione formativa è stata sottolineata dal Presidente della Repubblica italiana Carlo Azeglio Ciampi nel 2005 durante il discorso agli Uomini del teatro italiano e dal Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano che ha concesso il Suo Alto Patronato.

È dunque una realtà, ormai consolidata negli anni, l’impegno che la Fondazione INDA profonde nel rapporto con i giovani di tutto il mondo e il teatro, ed è in questo contesto che l’INDA offre oltre la visione della rappresentazione teatrale, la possibilità a tutti gli spettatori di poter partecipare, alla conclusione dello spettacolo, a un incontro con gli interpreti della messa in scena.

Il dibattito è preceduto da una breve lezione sulla tradizione delle rappresentazioni classiche, la struttura architettonica dei teatri antichi, l’utilizzo dello spazio scenico, l’uso degli equilibri acustici e l’ausilio delle maschere. Progetto specifico dunque, finalizzato a dare anche un contributo di sicuro impatto didattico e formativo.

Tutoraggio e sostegno delle attività teatrali delle scuole ospitanti

Da quest’anno la Fondazione vuole potenziare il suo apporto nella formazione dei giovani e nel rilancio delle attività culturali del settore teatrale promosse dalle scuole.

A tal fine, ogni membro della compagnia della Fondazione INDA potrà essere ospitato da un ragazzo del gruppo teatrale della scuola ospitante, di cui diventerà TUTOR, accompagnandolo durante il periodo di residenza alla visione dello spettacolo proposto e rendendosi disponibile a ogni tipo di curiosità e domanda sulla “vita dell’attore” e l’attività dell’A.D.D.A.

Per sostenere ulteriormente gli sforzi dei licei ospitanti l’INDA ha deciso, attivando la modalità di residenza e tutoraggio, di destinare l’incasso derivante dalla messinscena di “Lisistrata” alle attività del gruppo teatrale della scuola ospitante. In tal modo la Fondazione spera di contribuire alla crescita dei giovani e alla loro formazione come parti attive e come fruitori del mondo del teatro.

 

 

 logo repubblica italiana Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca 

Liceo Classico Statale Michelangiolo
Via della Colonna 9/11  - 50121 Firenze - Tel. 055.24.78.151

MAIL: FIPC04000N@pec.istruzione.it   FIPC04000N@istruzione.it